Su di me

Mi chiamo Patrizia e da 10 anni mi occupo di cucina crudista vegetale. 

Con il mio lavoro insegno e promuovo questa cucina straordinaria a tutti coloro che vogliono scoprirla e avvicinarvisi

In questi anni ho incontrato tantissime persone: principianti o professionisti, vegetariani e vegani o semplici amanti del buon cibo curiosi di scoprire sapori nuovi, ma anche persone in cerca ispirazione per un percorso di detox, ed intolleranti (al glutine o al lattosio) stanchi di mangiare sempre le stesse cose. 

La mia vita professionale era iniziata molti anni fa in un ambito molto diverso: il teatro, che è stato la mia casa per più di vent’anni.  

Ma il cibo è sempre stato molto importante per me, sono cresciuta osservando mio padre e mia nonna che trafficavano in cucina, scambiando poche parole, ma tanti gesti precisi ed essenziali, e tutti da imparare. Mia nonna era contadina e cucinare cibo squisito e genuino era il suo modo per dirci che ci voleva bene.

Quando molti anni dopo ho incontrato il crudismo, ho imparato che preparare cibo squisito e genuino, è un modo per prenderci cura non solo degli altri, ma anche di noi stessi e del nostro pianeta. Ed è stata una rivoluzione per la mia vita. 

Dopo aver lavorato nel laboratorio di Grezzo Raw Chocolate a Roma, la prima pasticceria e cioccolateria crudista in Europa, dove, mettevo felicemente le “mani in pasta” preparando meravigliosi dolci, gelati e cioccolato, ho voluto approfondire e perfezionare la mia formazione e sono andata negli Stati Uniti a conoscere da vicino la filosofia e la cucina crudista gourmet di Matthew Kenney, diplomandomi presso la sua prestigiosa Culinary Academy.

Da allora non ho più smesso di insegnare, ho collaborato con la rivista Cucina Naturale per le rubriche “Crudo e Gourmet” e “Crudo Facile e Veloce” e svolgo consulenze nell’ambito della ristorazione. 

Recentemente nella mia vita c’è stata un’altra bella rivoluzione: l’arrivo di mio figlio Noah, il mio meraviglioso nuovo sous-chef duenne che mi ha insegnato come il crudismo sia adatto a tutta la famiglia. 

Se vuoi conoscermi meglio, e saperne di più sul mio approccio a questa cucina, puoi guardare la mia intervista su RAI ITALIA